"In classe" attraverso "Skype"

Esempi di calligrafia araba 

Quante volte abbiamo usato "Skype" per le nostre conversazioni personali in video? Tante! Dunque, perché non mettere questa tecnologia al servizio della didattica? Questo è quanto accade ormai da diversi anni, con ottimi risultati e vantaggi. 

Grazie ad una buona connessione ad Internet, un Tablet oppure un Pc portatile, ma anche un semplice smartphone, le distanze non creano più problemi. Il computer portatile oppure lo smartphone, posizionato sulla nostra scrivania, consente, grazie alla telecamera e all'audio, di vedere, sentire e seguire tranquillamente le lezioni, come se vi stessimo partecipando dal vivo. L'uso di un buon microfono e delle cuffie, inoltre, assicura che si possa seguire il tutto nel miglior modo possibile. Si può perfino intervenire con la scrittura. Il servizio messenger, offerto da "Skype" , ci consente di scrivere e di condividere tutto quello di cui abbiamo bisogno, sia in lingua italiana sia in lingua araba. Dunque perché non approfittare di questi vantaggi della odierna tecnologia? Decine di studenti ogni giorno seguono le lezioni in modalità "Skype" con notevoli ed elevati risultati.